none of the above

unnecessary words from my inside

Archive for the ‘fotografia’ tag

Fotografia digitale

with one comment

Faccio foto per diletto da qualche anno con la reflex che un tempo era di proprietà di mio padre, una gloriosa Pentax MX, alla quale ho affiancato una Pentax ME più da battaglia per i viaggi in vespa.

Visti i costi della pellicola e la difficoltà di mettere le foto online, è da un bel po’ che sto meditando di passare al digitale. Ma ho sempre aspettato perché usando una reflex analogica non volevo una semplice compatta, nel mio immaginario desideravo una reflex digitale che però costa un po’ troppo per le mie tasche.

Ultimamente ho avuto modo di provare una reflex digitale Nikon di un amico e devo dire che sì, probabilmente con impegno e studio si tirano fuori cose interessanti, ma non so se sono io, però tutti quei comandi, tutte quelle opzioni, tutte quelle possibilità mi disorientano troppo. In fin dei conti le variabili in gioco sono poche: fissi gli ISO, scegli la coppia tempo/diaframma, metti a fuoco e scatti. Considerando che le digitali ormai hanno la messa a fuoco automatica e usando magari una priorità per far scegliere alla macchina uno dei due valori della coppia non resta che fissare l’altro. E allora perché tutte quelle complicazioni?

Ho sentito un po’ troppo la mancanza di semplicità della mia macchina e dubito che spenderei le centinaia di euro per comprare una digitale col rischio di restarne deluso.

A meno che qualcuno che legge sia più ferrato di me1 e mi convinca del contrario.

  1. del resto ci vuole così poco… []

Written by effemmeffe

January 15th, 2009 at 1:00 pm

Squallido post che approfitta della blogfest per tentare di far aumentare gli accessi a none of the above

with 6 comments

A volte le cose giuste avvengono prendendo direzioni che a prima vista sembrerebbero sghembe.

Lo scorso finesettimana un gruppo di gente che ha un blog si è appena ritrovata alla BlogFest 2008 e lì sono stati assegnati dei premi che la  stesa blogosfera assegna ad alcuni blog, in un tripudio di autoreferenzialità.

Lasciando da parte ogni considerazione sull’idea del premio, che alla fine sarebbe semplicemente da prendere come un divertissement, quello che è successo è che lapupac’hasonno1 ha vinto il premio per il miglior photoblog, pur se nella nomination era indicato un blog che non è più aggiornato e che non conteneva foto. Perché evidentemente le sta succedendo qualcosa di simile alla nutella, che ha perso la maiuscola passando da marchio a nome comune: lapupa ha un account su flickr dove mette le sue (splendide) foto e probabilmente la gente sta iniziando ad associare le parole lapupa e foto e quindi vota qualsiasi cosa le contenga nella stessa frase.

E questo è una di quelle cose che un mago dei superpoteri dovrebbe far accadere se non succedesse già sola.

Brava.

  1. che non conosco, ma è una delle blogger che leggo a cui più vorrei dire semplicemente ciao dal vivo prima o poi []

Written by effemmeffe

September 17th, 2008 at 3:30 pm

Un’immagine vale più di mille parole

without comments

Il Boston Globe ha aperto una nuova sezione, dove presenta una decina di foto al giorno per un avvenimento mondiale con ogni foto di grande dimensione e commentata con alcune righe.
Molto interessante e molto bello visivamente.
Il nome del progetto è The Big Picture
[via]

Written by effemmeffe

June 5th, 2008 at 2:33 pm

Echi da un lontano passato

without comments

Una delle cose che mi piacciono della fotografia come la intendo io è anche la sensazione di sorpresa e piacere che prende quando trovi un rullino non sviluppato e scattato chissà quando e chissà dove.

Lo stesso tipo di sensazione che si sente quando si infilano vecchi vestiti e si trovano nelle tasche quei cinque o dieci euro: sicuramente non ti cambiano la vita e non è una grossa sopresa come trovare un cinquantone, ma è un piacere inaspettato.

A volte da qualcuna delle mie macchine fotografiche spuntano fuori vere soprese che riportano la mente a viaggi passati e quando capita come è successo ieri, quando appaiano foto fatte durante quello che probabilmente è stato il più bel viaggio della mia vita, beh, non è bello come essere là, ma gli odori di Salvador de Bahia mi sono tornati alla mente come fosse ieri.

Written by effemmeffe

April 25th, 2008 at 8:00 am