none of the above

unnecessary words from my inside

C25K – W1D3

without comments

Venerdì scorso mi sono scordato il report della terza sessione del c25k, l’ultima della prima settimana.

Rimedio ora, anche perché c’è poco da dire: le sensazioni migliorano e il male allo stinco sinistro continua a essere molto forte, alcuni amici che corrono mi dicono che sarà così per i prossimi mesi e avvisano che non devo preoccuparmi. Combinazione oggi c’era un’offerta sul web per una visita podologica a poco prezzo e l’ho presa al volo: giovedì vado a farmi vedere in modo da scongiurare la mia paura principale: farmi male.

Lo so che dovrò soffrire, non mi aspetto che questa avventura sia a costo zero, ma vorrei evitare di dover interrompere perché mi sono fatto male sbagliando scarpe o modo di correre o chissà che. Non sto cercando scuse, davvero, mi ci sono soffermato e mi sono interrogato e voglio davvero continuare. Voglio solo evitare di farmi male e non conoscendo per nulla la materia1 voglio avere rassicurazioni.

Per dire: nel fine settimana mi si è indurito il polpaccio destro, al punto da faticare a camminare, non parliamo di fare le scale, ma oggi uscirò lo stesso e spero di riuscire a fare il salto al programma della seconda settimana.

  1. la materia è: il mio corpo sotto sforzo, mai fatto, che ne so di cosa succede? []

Written by effemmeffe

September 12th, 2011 at 3:39 pm

Posted in corsa

Tagged with , ,

Leave a Reply